Ultimi Post


Chi non muore si rivede....
E nel tornare ho deciso di farvi un regalo che spero sia gradito....

Si tratta del tutorial per realizzare degli orecchini che ho deciso di soprannominare "Le Campanelline".
Gli orecchini possono essere realizzati con stoffe di tutti i tipi, e pertanto potrete sfoggiarli in inverso o in estate a seconda del tessuto scelto.

Personalmente le adoro!




MATERIALE NECESSARIO:


-         STOFFA
-         AGO
-         FILO
-         FORBICI
-         PINZA DA BIJOTTERIA
-         PENNARELLO
-         FORMA ROTONDA (TIPO TAPPO) DEL DIAMETRO DI 8 CM.
-         BASTONCINI METALLICI DA BIJOUX (con fondo ad anello – opzionale)
-         MONACHELLE
-         PARTE TERMINALE PER BIJOUX
-         PISTILLI DI FIORE FINTI
  
1)    REALIZZIAMO UNO “YO-YO”
Con l’uso del pennarello disegnate due forme rotonde di uguale misura e tagliatele.Dopo aver infialato il filo nell’ago fai un nodo all’estremità del filo, a circa 15 cm. dal capo ed inizia a cucire lungo tutto il contorno della tua forma:I singoli punti devono essere lunghi almeno 0,5 cm.

Una volta ultimato il giro tira l’estremità del filo e si formerà lo “yo-yo”





Annoda le due estremità del filo ed avrai formato il tuo “yo-yo”

2)    COMPONIAMO L’ORECCHINO
Prendi i pistilli di fiore finti ed inseriscili all’interno dell’asola del tuo bastoncino per bijoux:


Ora posiziona il bastoncino al centro del tuo yo-yo e fora la stoffa, facendo fuoriuscire il bastoncino dall’altra parte:

 A questo punto inserisci il bastoncino all’interno della parte terminale per bijoux, tira e ferma il tutto realizzando un occhiello:



Prendi un’altra porzione di bastoncino metallico, realizza una asola ed inseriscila all’interno di quella che fuoriesce dalla parte terminale dell’orecchino ed infila le perline:

 Realizza una ultima asola in cui inserirai la monachella:

Realizza allo stesso modo il secondo orecchino…. O altri cento! Se ti sei divertita!
Happy Crafting!





Bottoni.... Bottoni e bottoni!

Credo che nella camera di ogni creativa ce ne siano a sufficienza.... perché non si buttano via mai! Perché si cercano nelle bancherelle del mercato, nei negozi di vintage, in merceria.... e come tutte sappiamo se ne può fare davvero qualsiasi cosa!
Ecco che la vostra Buru vuole proporvi qualche idea, per riutilizzare e dare nuova vita ai bottoni!
Iniziamo la carrellata!

1) COLLANE, BRACCIALI e BIJOUX IN GENERE:
Quella che vi ho appena mostrato è solo una delle tante creazioni, in fatto di bijoux, che potete realizzare con i bottoni..... ma le possibilità sono davvero infinite!
Ecco qualche foto che magari stimolerà la vostra fantasia:



Le immagini che avete appena visto sono tratte da Pinterest.... direi che non c'è bisogno di tutorial, perché la realizzazione è molto istintiva!

2) CIOTOLE E VASI:

3) PALLE PER L'ALBERO DI NATALE:

Si tratta di semplici sfere di polistirolo alle quale sono fissati i bottoni per mezzo degli spilli che potete vedere fuoriuscire dagli occhielli dei bottoni. Piu semplice di così!!!!

4) DECORAZIONI NATALIZIE PER LA CASA:

L'immagine parla da se e direi che non c'è bisogno che io vi dia molte spiegazioni.....

5) DISEGNI E DOCORAZIONI SU VARI MATERIALI:



6) CHIUDI-PACCO:

7) BIGLIETTI SI AUGURI PER NATALE E NON SOLO:



8) PORTACHIAVI:

9) PORTARITRATTI:

10)  DECORAZIONI PER TAPPI DA BOTTIGLIA:

Nella speranza di avervi dato qualche spunto proficuo mando baci sparsi.

Happy Crafting!
















Questa volta voglio darvi una ispirazione.... facendovi vedere qualche immagine delle mie ultime creazioni:






Si tratta di orecchini in stoffa cui ho dato il nome di "Campanelline".... inutile che io vi spieghi il perchè!

Sono orecchini realizzati interamente a mano....
Io sono più che sicura che molti di voi riusciranno a replicarli.... per questo motivo oggi sono qui per regalarvi l'idea.
Vi do' anche un piccolo aiuto: se scartabellate all'interno del mio blog troverete un tutorial che sarà davvero molto ma molto utile nella realizzazione degli orecchini.

Per chiunque non avesse voglia si "scervellarsi" o chi volesse acquistarli potete trovarli
A QUESTO LINK: nello shop online della Buru

Chi invece avrà pazienza, presto o tardi (chissà) troverà online nel blog il tutorial fotografico passo a passo.

Arriva l'estate!
Ecco il momento giusto per iniziare a realizzare orecchini colorati e originali!
Oggi voglio presentarvi i miri orecchini in pelle:






Cosa ci serve:
- pelle di uno o più tipi e colori
- forbici (ben venga la Big Shot)
- smalto di vari colori
- scotch di carta
- anellini per bijoux
- chiodini per bijoux
- perline
- monachelle
- fantasia e volontà


Come si fa:
Cominciamo tagliando le forme necessarie, due per tipo del cartamodello che trovate qui sotto e potete comodamente stampare:


Ora si inizia a decorare!
Posizionate le forme più grandi su una superficie e, con l'utilizzo dello scotch di carta create delle diverte sezioni che andrete a colorare con lo smalto:


Fate asciugare molto bene (per velocizzare l'operazione potete utilizzare il phon) e staccate lo scotch:

Ora applicatele nuovamente lo scotch in posizioni diverse per procedere con ulteriori decori:



Una volta asciugato il tutto la base del vostro orecchino è pronta!!

Nelle forme più piccole praticate una serie di tagli paralleli, quasi a simulare una piuma:

Ora non dovete far altro che forare con uno spillo la sommità delle vostre forme ed inserire all'interno l'anellino per bijoux.
Inserite in secondo anellino e la monachella.
L'orecchino sarebbe già bello così, se ci pensate!

Ma possiamo arricchirlo!
Infilate all'interno del chiodino per bijoux cinque o sei perline, tagliate l'eccesso di metallo e chiudete il chiodino intorno ad un altro anellino: otterrete questo:

Non dovete far altro che infilare questo ultimo anello in quello che tiene insieme le vostre foglie in pelle ed il lavoro è fatto!!


Potete sbizzarrirvi con forme e colori!

Happy Crafting e baci sparsi dalla vostra Buru

Realizzare una collana in fettuccia con frange è davvero semplicissimo.
Non vi serviranno nozioni nell'utilizzo dell'uncinetto, niente cucito e nessun "attrezzo" particolare.
Solamente delle forbici e fettuccia avanzata!
Farle è talmente semplice che il mio tutorial non avrà bisogno di molte foto... ma di qualche semplice spiegazione.
Ma di cosa sto parlando?
Sto parlando di collane di questo tipo:








L'unicissima cosa che vi serve è della fettuccia per borse avanzate o, ancora meglio, delle vecchie magliette.
Se volete capire come ottenere della fettuccia da vecchie, malandate ed inutilizzate magliette ve lo spiego io!!

A questo punto non dovrete fare altro che tagliare una porzione di fettuccia lunga circa 1 metro.
Tagliate ora tante altre porzioni di fettuccia di misura variabile fra i 10 e i 15 centimetri.
Prendete la vostra fettuccia lunga un metro ed iniziare ad annodate (semplicemente con un nodo ben stretto) tutte le vostre piccole porzioni di fettuccia, l'una di fianco all'altra fino ad arrivare ad una trentina di centimetri dall'altra estremità di quella che, ormai è diventata la vostra collana con le frange.

Semplicissimo!
Non vi pare??

Se doveste avere dei problemi nella realizzazione scrivetelo nei commenti... e provvedereò ad inserire qualche foto delle varie fasi della realizzazione.


Buon lavoro!!!